Ludotech

Ambito:

Culturale e Animazione Sociale

Descrizione Progetto:

L’emergenza sanitaria di questi mesi ha messo in evidenza le difficoltà delle persone da un punto di vista delle relazioni sociali, in particolare sono venute a mancare per i minori e gli adolescenti importanti occasioni di confronto, valorizzazione di sé e sostegno reciproco nelle difficoltà quotidiane con il gruppo dei pari. L’emergenza inoltre ha sottolineato le difficoltà dei ragazzi e delle famiglie di tenere il passo rispetto ai programmi scolastici. Da ciò deriva l’ipotesi di avere nei prossimi mesi un gap educativo-formativo significativo. Da queste premesse/riflessioni nasce l’idea progettuale LUDOTECH di costituire un gruppo di giovani dei territori dei comuni di Sona e Sommacampagna con cui sviluppare forme di aggregazione che abbiano come focus temi culturali e formativi destinati ai bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado in forma prioritaria e al territorio come auspicio. I due comuni aggregati per questo progetto sono affini per vari motivi tra cui:

1.le amministrazioni si sono sempre dimostrate inclini a promuovere esperienze di cittadinanza attiva per i propri cittadini;

  1. l'esperienza dei servizi educativi afferma che su entrambi i territori ci sono molti giovani appassionati che potrebbero trovare in questo progetto occasione di espressione e di impegno attivo,
  2. in entrambi i territori sono attive esperienze di animazione organizzate direttamente dai giovani per altri giovani.

Questo sembra essere un buon presupposto per poter immaginare l'animazione come strumento efficace per proporre percorsi anche in ambito educativo-formativo.

Il progetto prevede la creazione di format ludici che si possono declinare come giochi di gruppo, laboratori esperienziali cooperativi e workshop che abbiano la caratteristica di approfondire temi o argomenti riconducibili anche ai programmi scolastici e che utilizzino anche la tecnologia come elemento accattivante o come strumento operativo nell’eventualità di una nuova emergenza sanitaria. Questa finalità risponde alla necessità di coniugare in unico strumento, flessibile e adattabile alle trasformazioni che l’emergenza inevitabilmente ci imporrà, i bisogni di socializzazione e confronto con quelli di sviluppo di competenze specifiche, e rafforzamento/stimolo della motivazione alla crescita personale.

Tutor del Progetto

Segui il progetto sui social

Finalità del progetto:

Culturale

Persona di riferimento:

Rachele Andreoli | Email: rachele_andreoli@comunenegrar.it

Seguici su @instagram #piùTostoVR

[insta-gallery id="17"]