VIP – Valpolicella Involves People

Ambito:

Valorizzazione del territorio, Animazione di Comunità

Descrizione Progetto:

La Valpolicella è una terra ricca di storia e interessante dal punto di vista paesaggistico, ma può essere anche sorprendente per la varietà di persone che la abitano. Sono presenti nei tre comuni pro loco, gruppi, associazioni e persone che da anni si impegnano a promuovere iniziative per far conoscere le particolarità dell’ambiente che ci circonda, ma anche per migliorarlo con un tocco di originalità.

Dopo le scorse edizioni, un proseguimento ideale del percorso di valorizzazione del tessuto sociale potrebbe passare attraverso la scoperta di persone “speciali” del nostro territorio. Sono i creativi, sono quelli che hanno una passione e ne fanno il loro mood. Spesso sono conosciuti da chi abita nella frazione o da chi è nella “nicchia” legata alla passione o all’arte che portano avanti. Ci sono anche alcune realtà formali o gruppi informali che condividono interessi per gli ambiti più disparati. L’obiettivo è di valorizzare i loro vissuti e ciò che hanno da raccontare, perchè diventino sempre più patrimonio della comunità in un’ottica di scambio intergenerazionale.

Chiediamo ai grovers di scovarli (“caccia al tesoro umano”) e di raccogliere e comunicare queste ricchezze sociali del territorio, attraverso linguaggi attuali per farli conoscere (es. videointerviste, foto, cortometraggi, fumetto, gioco in scatola ecc).

La realizzazione di almeno un prodotto finale “comunicativo” e varie occasioni di incontro (es. a scuola, con gruppi di giovani e ragazzi, cooperative scolastiche, oppure all’interno di un evento) saranno la coronazione del percorso.

L’obiettivo è di aumentare la consapevolezza:

  • della ricchezza del territorio non solo dal punto di vista paesaggistico, ma anche del tessuto sociale;
  • che i percorsi personali possono essere illuminati da passioni (grandi o piccole);
  • che la motivazione legata al fare (assieme e/o per la comunità) aiuta a superare eventuali difficoltà e fatiche.

Destinatari: comunità in generale (es. prodotto comunicativo); e ragazzi e giovani (soprattutto per incontri)

Tutor del progetto

Segui il progetto sui canali social